mepluslogo_361_withtrademark@2x.png Risposte

Vita di coppia

Sebbene sia normale sentirsi insicuri del proprio aspetto fisico dopo l’intervento, vivere con la stomia non significa non poter più avere delle relazioni intime significative ed intense.Comunicazione e fiducia sono alla base di ogni rapporto. Rassicura il tuo partner che i rapporti sessuali non hanno nessuna ripercussione sulla stomia. Con il tempo, la comprensione e l'atteggiamento positivo ti permetteranno di vivere serenamente ed intensamente le relazioni sessuali.

Creare momenti di intimità

  • La fiducia è la chiave di ogni rapporto. Quanto più renderai partecipe il partner della stomia, dei tuoi sentimenti e dei tuoi bisogni, tanto maggiore sarà la vostra intimità.
  • Il modo in cui vedi te stesso influenza il modo in cui ti vedono gli altri. Dopo l’intervento prenditi il tempo di cui hai bisogno per accettare i cambiamenti del tuo corpo, impara a riconoscere le tue emozioni e condividi con il partner i tuoi sentimenti. Col passare del tempo scoprirai di sentirti più a tuo agio.
  • Indossa una sacca di piccole dimensioni. Esistono, sistemi di raccolta discreti pensati appositamente per i momenti di intimità.
  • Se la sacca è motivo di imbarazzo con il partner, puoi adoperare della biancheria intima che ti aiuti a nasconderla e a sentirti a tuo agio. 

Per le donne

  • Se usi la pillola è probabile che dovrai cambiare metodo anticoncezionale, in particolare se hai subito un’ileostomia. I contraccettivi orali, infatti, spesso non vengono assorbiti se è stato rimosso un tratto importante dell’intestino. Consulta il tuo operatore sanitario per sapere quale tipo di contraccettivo è più adatto a te.
  • Dopo l'intervento può capitare che il proprio corpo non risponda al desiderio sessuale. Chiedi consiglio al tuo operatore sanitario di fiducia per aiutarti a superare questa fase.

Per gli uomini

  • Considera che, probabilmente, le prime relazioni intime che seguiranno l'intervento potrebbero non essere soddisfacenti. Tuttavia, se continui ad avere difficoltà ad avere un rapporto completo, parlane con il tuo operatore sanitario di fiducia.