mepluslogo_361_withtrademark@2x.png Risposte

 

Il confezionamento dell'urostomia consente il deflusso dell'urina dall'organismo, dopo la rimozione di una parte del tratto urinario.1

L'urostomia non permette il controllo della fuoriuscita delle urine, pertanto è necessario l'utilizzo di un dispositivo di raccolta. Tutte le sacche per urostomia sono dotate di un rubinetto di scarico per consentire lo svuotamento del contenuto della sacca, più volte al giorno.

Condotto Ileale

Un condotto ileale è un comune tipo di urostomia. Si rende necessario in caso di rimozione della vescica, dovuta ad una malattia o ad un evento traumatico.

In questo tipo di intervento una porzione dell’intestino tenue viene recisa chirurgicamente, suturata ad una estremità e utilizzata come nuovo raccoglitore per le urine o "vescica". I due ureteri (condotti) che trasportano l'urina dai reni sono quindi collegati a questa nuova vescica la cui parte terminale viene fatta fuoriuscire attraverso la parete addominale, a creare lo stoma.1

Ureterostomia

Nell'ureterostomia uno o entrambi gli ureteri (condotti urinari) vengono deviati dai reni e abboccati alla parete addominale a formare uno stoma.1

Si tratta di un intervento meno comune, spesso praticato come misura temporanea nei pazienti pediatrici.1