mepluslogo_361_withtrademark@2x.png persone

Luciano

- Premio speciale 2011

Ciao, mi chiamo Luciano e ho 51 anni.
Vi scrivo questa lettera perché voglio raccontarvi la mia storia...

Iniziò tutto nel dicembre del 1999 dove sono stato sottoposto ad un intervento di cecostomia per occlusione intestinale. Successivamente, nel febbraio del 2000, sono stato ricoverato nuovamente per malfunzionamento della stomia il quale si presentava retratta. Dopo vari consulti medici, anche con il gastroenterologo (Professor Stanghellini Sant'Orsola di Bologna), il 15/11/2001 mi sono operato di nuovo all'emicolectomia sinistra per il colon denervato e una relativa risoluzione della stomia sinistra e plastica della parete addominale per laparotomia, eseguita anche per la presenza di un voluminoso laparocele mediano; non trascorsa una settimana, un' altro intervento per volvolo di tenue.

Il 6 giugno del 2003, ulteriore intervento di colectomia subtotale con l'asportazione del colon dx e relativa stomia sinistra. Dopo aver subito tutti questi interventi, nel 2010 mi hanno asportato la colecisti.

Il primo passo verso il futuro l'ho cominciato a casa, nell'ambiente famigliare circondato dall'affetto di mia moglie e di mia figlia. Il sostegno morale è stato un aiuto importante per ritrovare la fiducia in me stesso; oggi dopo diversi anni dal primo intervento, mi sento orgoglioso di come ho affrontato il mio "handicap". Successivamente sono tornato a lavorare , sempre aiutato dal carissimo stomaterapista Gabriele, ho riacquistato il piacere di stare con gli altri. Mi reco sempre con la mia famiglia alle uscite, ai pranzi e alle cene che organizza la nostra Associazione (A.S.I.A.).
Ogni settimana mi reco all'ambulatorio di riabilitazione stomizzati, dove mi aspetta con il suo sorriso e la sua bontà il caro Gabriele che con le sue parole e le sue mani mi aiuta a gestire la mia stomia aiutato anche da Laura e Sabrina che con il tempo si sono inserite.
Vorrei ringraziare tutte le persone che lavorano nelle aziende e che spesso vedo nel nostro Centro e cercano con le loro nuove ipotesi di farci vivere una vita quasi normale.
Un carissimo abbraccio lo devo alla cara lolanda, presidente dell'AS.I.A. (associazione stomizzati incontinente abruzzese) e alla carissima Oretta, segretaria dell'associazione.

Con la speranza che questa volta la mia storia potrà essere presa in considerazione, rivolgo ai dirigenti dell'Azienda ConvaTec un caloroso ringraziamento per questa meravigliosa opportunità che mette a disposizione di tanti pazienti.

mepluslogo_361_withtrademark@2x.png
Me+ ti offre un supporto per tornare a dedicarti alle tue attività preferite. A Te. 

Nel mondo me+ troverai informazioni, supporto e risposte alle tue domande frequenti. Perché sono i tuoi interessi, le tue passioni e i tuoi amici e familiari a renderti la persona che sei, non la tua stomia. Un supporto per tornare a dedicarti alle tue attività preferite. A Te.