mepluslogo_361_withtrademark@2x.png Risposte
Placche a soffietto

La barriera cutanea aderisce alla cute peristomale e la protegge dagli effluenti . Ad essa si attacca la sacca di raccolta.

Nel sistema a due pezzi la barriera cutanea è separata dalla sacca; nel sistema monopezzo sacca e placca sono integrate.

Le barriere cutanee possono essere:

  • Piane: per gestire stomie sporgenti dal piano cutaneo.
  • Convesse: per gestire stomie piane o retratte rispetto alla superficie cutanea.

Il foro iniziale presente nelle barriere cutanee può essere:

  • Ritagliabile: ovvero usando le forbici può essere allargato a misura, secondo forma e dimensioni dello stoma.
  • Pretagliato: disponibile in un’ampia gamma di misure, per adattarsi allo stoma senza bisogno di tagliare la barriera.
  • Modellabile: si allarga utilizzando le dita, per adattarsi alle dimensioni dello stoma, senza bisogno delle forbici. Questa barriera crea un sigillo sicuro che protegge la pelle dalle infiltrazioni più di ogni altro tipo di barriera tradizionale.

Le barriere cutanee di ConvaTec:

Sistemi monopezzo

Placca sistemi con aggancio adesivo